domenica 22 settembre 2013

Terni # Cascata delle Marmore

Oggi vi parlerò della "Cascata delle Marmore" (Terni). Il nome deriva dai sali di calcio presenti sulle rocce che sono simili a marmo bianco.Si tratta di una delle cascate  più alte in Europa (165 m divisi in 3 salti). E' stata realizzata all'inizio del III sec. a.C. dal console romano M. Curio Dentato.
Dopo aver pagato il biglietto di ingresso (9 euro)  è possibile accedere all'area turistico-escursionistica percorsa da  5 sentieri. Noi (io, Eki ed il ragazzo) abbiamo optato per il sentiero più lungo "Antico Passaggio". In questo modo abbiamo visto il primo salto della cascata, la Specola (si tratta di un loggiato) ed il tunnel che porta al "balcone degli innamorati" (Terni è la città di San Valentino!). Vi consiglio di munirvi di vestiti impermeabili e di una giacca a vento impermeabile poichè affacciarsi al balcone equivale a farsi una doccia fredda. 
"Orribilmente bella" (Lord Byron)
Primo salto della Cascata


Tunnel che porta al balcone degli innamorati
E' una storia d'amore quella che racconta l'origine della cascata. Una ninfa di nome Nera si innamorò di un bel pastore: Velino. Ma Giunone, gelosa di questo amore, trasformò la ninfa in un fiume, che prese appunto il nome di Nera. Allora Velino, per non perdere la sua amata, si gettò a capofitto dalla rupe di Marmore. Questo salto, destinato a ripetersi per l'eternità, si replica ora nella Cascata delle Marmore.

Spesso vi imbatterete nello gnefro. Si tratta del folletto buono e dispettoso che abita nell'area della cascata. 
  
Particolare del primo salto
 Note botaniche: da notare -sul posto- la Lingua Cervina (una felce sempreverde).
Alcuni versi di Byron sulla Cascata
Uno dei cinque sentieri

6 commenti:

  1. Qui ci sono stato!
    E il folletto me lo sono riportato a casa XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..mauhauaha...ci sono delle foto di un tizio vestito da gnefro..imbarazzanti!xD
      un baciuzzzzzzz

      Elimina
  2. Che belle!! Tu l'hai visto il folletto? :)
    [ps: certo che sti poeti per l'età in cui son vissuti e i mezzi che avevano, viaggiavano più di quanto facciamo noi adesso XD]
    Una cosa che non avrei mai immaginato: le cascate si possono "commissionare"? Oo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In che senso le cascate di possono commissionare?o.O Diciamo che questa è opera dell'ingegno dell'uomo. Non si è creata naturalmente :P
      un bacioneeeee

      Elimina
  3. Posto meraviglioso, dovrò proprio andarci! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consiglio di farci un salto ;D
      buon weekend =)

      Elimina